Sì, anche di più! In linea generale, se la casa in legno è costruita da una ditta specializzata nella realizzazione  case prefabbricate in legno, la manutenzione sarà minima. Areazioni, impermeabilizzazioni, ponti termici costituiscono gli elementi fondamentali da cui dipenderà la durata abitativa di ogni costruzione in legno. La durata media di una casa in legno è superiore alla durata di un’abitazione in muratura tradizionale perché dotata di pareti traspiranti altamente efficienti in grado di preservare la casa da eventuali problematiche relative all’umidità.

La maggior parte delle costruzioni in legno prevede l’inserimento di un cappotto esterno finito con intonaci di alta qualità, in grado di resistere alle sollecitazioni atmosferiche di sole, acqua e basse temperature. Nel caso di costruzioni in legno realizzate con materiali di qualità, le opere manutentive saranno minori rispetto a una casa costruita in edilizia tradizionale.

Ogni nuova costruzione in legno viene trattata all’origine e resa con le necessarie procedure immune da parassiti e da uova d’insetti. Il processo fondamentale è quello di essiccazione in fabbrica poiché previene le infiltrazioni di acqua e i ristagni di umidità. Fondamentale, per evitare che un legno possa essere attaccato da insetti e parassiti, è un corretto isolamento dell’edificio e la scelta del legno da utilizzare, che viene trattato all’origine *** con le necessarie procedure e certificazioni.

I tempi di realizzazione di una casa prefabbricata in legno sono davvero celeri. Lo studio preventivo svolto dai tecnici garantisce un assemblaggio rapido e preciso di tutte le diverse componenti. Una volta posate e assemblate le diverse componenti della struttura, non sono necessari ulteriori tempi d’attesa. A titolo indicativo il tempo impiegato e stimato per la realizzazione da parte di Villabio di un’abitazione che varia dai 100 ai 150 mq è di 2 – 2 ½ mesi e di una dai 150 a 300 mq, il tempo stimato è di 3 – 4 mesi.
Una casa in legno è garantita, come una tradizionale in muratura, con un minimo per legge di 10 anni. Inoltre la normativa nazionale impone sulle strutture un’ulteriore garanzia di 50 anni.
Per una casa prefabbricata in legno classe a chiavi in mano si va dai 1.000€ ai 1.300€ al mq. Escludendo le fondazioni, il costo varia in base a: serramenti, capitolato, tipologia d’impiantistica, dimensioni del progetto architettonico, sistema costruttivo e varie a scelta del cliente. Ma il vero risparmio nel costruire un’abitazione in legno deriva dall’ammortamento delle spese nel tempo. Le case ecologiche in legno o “passive” garantiscono un risparmio in termini di consumo energetico nettamente superiore rispetto alle costruzioni in muratura tradizionale tali da permettere negli anni successivi un guadagno effettivo dell’investimento iniziale.

Si! VillaBio realizza per ogni cliente, la casa in legno che rispecchia i gusti personali. VillaBio offre un personalizzabile servizio di costruzione per i più diversi progetti. Il cliente può scegliere tra i progetti standard pre-definiti o sviluppare un disegno personale o elaborato dall’architetto di fiducia o dai nostri tecnici. In entrambi i casi, l’assistenza offerta da VillaBio permetterà di osservare i progetti standard e le realizzazioni e analizzare le idee per produrre una planimetria personalizzata. Scegliendo la tecnica costruttiva adeguata si potrà in un futuro ampliare l’immobile, poiché non vi sono limiti architettonici e di stile. La struttura XLAM permette gli ampliamenti perché la costruzione poggia su pareti portanti; è adeguata soprattutto per il nostro tipo di clima caldo/umido e freddo/umido.

Le case prefabbricate in legno sono delle vere abitazioni in cui i materiali tradizionali sono stati sostituiti dal legno pertanto devono essere costruite su un terreno edificabile e ottenere le medesime autorizzazioni per la costruzione di un’abitazione tradizionale. Su un terreno agricolo possono essere costruiti edifici funzionali all’attività ma non abitazioni, se non richiesti particolari requisiti al comune di residenza.
Ogni opera edilizia necessita della richiesta del Permesso di Costruire o della presentazione di una DIA (Denuncia di Inizio Attività) al Comune redatta da un tecnico abilitato. Ogni Comune ha un suo Regolamento Edilizio pertanto molto dipende dal luogo in cui l’opera di costruzione deve essere realizzata. Il progetto presentato dal progettista verrà posto al vaglio della Commissione Edilizia Comunale. In caso di terreni sottoposti a vincoli paesaggistici, sarà necessario il parere preventivo (antecedente all’inizio dei lavori) della Soprintendenza ai Beni Ambientali.

In sintesi:

    • Permesso di costruire o D.I.A
    • Redazione di una relazione geologica
    • Redazione di una relazione geotecnica
    • Comunicazione all’Amministrazione d’inizio e fine dei lavori

Nonostante il mercato immobiliare in questi ultimi anni sia in discesa, la casa in legno acquista valore grazie all’alto risparmio energetico. Le case in legno a basso consumo energetico sono a tutti gli effetti veri e propri edifici, pertanto, sono soggette a parametri valutativi redatti solitamente da professionisti del settore. La casa in legno rappresenta il futuro di un’edilizia a minori consumi energetici, maggiore comfort abitativo, minori emissioni di CO2 con una maggiore attenzione verso l’aspetto ecosostenibile. Il valore di una costruzione è infine determinato per legge anche dalla classe di certificazione energetica, un aspetto che qualifica ulteriormente gli edifici in legno a basso consumo rispetto a quelli disperdenti. La classe minima garantita dalle case prefabbricate in legno è la B.

Sì. Le esigenze di spazio abitativo possono cambiare durante l’arco di vita della casa, per questo VillaBio garantisce anche la possibilità di ampliare o sopraelevare la costruzione esistente. Le costruzioni in legno permettono facilmente la modifica del progetto originale, attraverso ampliamenti e sopraelevazioni. Il primo e più importante vantaggio della sopraelevazione in legno è la leggerezza della struttura. Oltre alla semplicità dovuta alla natura del materiale utilizzato, le prefabbricazioni in legno e il sistema di costruzione a secco determinano una sensibile riduzione dei tempi rispetto ad ampliamenti o sopraelevazioni dell’edilizia tradizionale. La posa delle pareti in legno avviene, infatti, in pochi giorni. Dove è permesso dai regolamenti edilizi, le costruzioni in legno, consentono di edificare una nuova struttura sopra oppure di fianco a quella esistente. Modifiche che nel caso delle strutture in legno risultano quasi sempre fattibili proprio grazie alla leggerezza delle strutture e dei materiali rispetto a quelli tradizionali

Si. Oltre alla possibilità di redigere grazie all’aiuto dei nostri tecnici, un progetto personalizzato, VillaBio propone modelli di case già predefinite, da far visionare previo appuntamento nei nostri uffici. I modelli offerti da VillaBio di case in legno comprendono diversi stili di costruzione secondo i gusti e le esigenze del cliente. E’ inoltre possibile, per ogni progetto, modificare dimensione e organizzazione per un adattamento più personalizzato.
VillaBio collabora con diversi istituti bancari per i quali la casa rappresenta il bene più prezioso. In virtù di questa ragione offrono ai loro clienti, soluzioni di mutuo finalizzate alla costruzione o alla ristrutturazione dell’abitazione, con particolari agevolazioni e finanziamenti per chi costruisce case in legno. VillaBio assiste il cliente nella richiesta di un finanziamento in tempi brevi per la costruzione di abitazioni in legno. Oltre alla disponibilità garantita dagli istituti bancari, VillaBio collabora inoltre con note compagnie assicurative in grado di offrire al cliente coperture assicurative ad hoc personalizzabili.

CONTATTACI
PER UN PREVENTIVO:


SiNo

  Accetta l'informativa sulla privacy

12 motivi per scegliere il legno

Scopri le nostre realizzazioni

Depliant
scarica il PDF

Domande e
Risposte